Pillola #4 Miha Zupan, quando la disabilità non incontra barriere

Pillola #4 Miha Zupan, quando la disabilità non incontra barriere
Odiare non è uno Sport - Il Podcas...

 
 
00:00 / 4:23
 
1X
 

Miha Zupan è un cestista sloveno. Sordo sin dalla nascita, gioca comunque ad alti livelli in Europa.

Zupan trascorre gran parte della sua infanzia in una scuola speciale per sordi, per imparare a parlare. Ha iniziato a giocare a pallacanestro soltanto a 14 anni. Notato da quello che diventerà il suo primo allenatore, diventa subito la stella della nazionale slovena per sordi. All’età di 17 anni, firma il suo primo contratto con una squadra professionista normodotata, lo Slovan di Lubiana. Nella stagione 2005-2006 con il KD Slovan ha una media di 11,5 punti e 4,4 rimbalzi a partita nella Lega slovena. Le sue statistiche nell’Adriatic League sono forse ancor più impressionanti, considerando che ha giocato solo 23 minuti in quella competizione: infatti Zupan ha prodotto una media di 13,2 punti e 3,9 rimbalzi con un 47,3% nel tiro da tre punti.

Il 24 ottobre 2007, Zupan diviene il primo giocatore sordo in Eurolega, entrando nella partita persa dall’Olimpia per a 80-52 contro il Montepaschi Siena nella settimana di apertura della stagione regolare dell’Eurolega 2007-2008. Partito dalla panchina, segna 5 punti, cattura 3 rimbalzi e offre 2 assist in poco più di 13 minuti di impiego. Nell’agosto 2009, viene acquistato dal club greco Trikala 2000, dove gioca tuttora.